Il Black Friday è qui! Prendere 30% di sconto su tutti i caschi tutto il fine settimana.

Buone vacanze! Per ulteriori informazioni sulle scadenze di spedizione e sulle promozioni stagionali, consulta il nostro Domande frequenti sulle vacanze.

THOUSAND PER TUTTI: COSTRUIRE SPAZI EQUI

20 luglio 2021

THOUSAND PER TUTTI: COSTRUIRE SPAZI EQUI
Tamika Butler

La prossima volta che esci a fare a ride , guardati intorno e pensa a come è stata realizzata l'infrastruttura della tua città. Dove sono le piste ciclabili, e quando e come finiscono? Le fermate dell'autobus nelle vicinanze hanno panchine e ombra? Ci sono molti spazi verdi intorno a te?



Quando si tratta di pianificazione urbana, molti di us pensano alle infrastrutture cittadine come a cose che semplicemente... accadono. Che la pista ciclabile che scompare in mezzo alla strada o la fermata dell'autobus che si costruisce senza alcuna ombra sono proprio come sono e come sono state costruite le nostre città. Ma Tamika Butler (lei/lei/loro/loro) vuole sfidare quel modo di pensare.


Tamika Butler

A nazionale, relatrice e consulente su questioni relative al nostro ambiente costruito e all'antirazzismo, Tamika vuole costruire città migliori aumentando la diversità, l'equità e l'inclusione nella pianificazione urbana. Con a background in giurisprudenza, organizzazione di comunità e leadership senza scopo di lucro, Tamika sta ora perseguendo a dottorato di ricerca in pianificazione urbana presso l'UCLA per dare vita alla sua visione di città più diverse ed eque.

Scopri di più su Tamika e su come vede il futuro della pianificazione urbana di seguito.

Tamika Butler

Thousand : Cosa vedi come intersezione tra pianificazione urbana e diversità, equità e inclusione? Qual è il rapporto tra queste due questioni? 

Tamika Butlehm: Quando permettiamo a noi stessi e ai leader della pianificazione urbana di svolgere questo lavoro senza considerare questioni intersezionali come l'uccisione di persone di colore, il lavoro di pianificazione urbana manca di impatto. Le persone di colore sanno che il razzismo e i pregiudizi razziali nella pianificazione delle attività di polizia e delle infrastrutture sono a fattore importante per la nostra sicurezza e la nostra capacità di avere successo mentre ci muoviamo nelle nostre comunità. Qualsiasi conversazione sulla pianificazione urbana che non riesca a riconoscere esplicitamente e affermativamente questa disparità è priva di vera visione, onestà ed efficacia. Questo è stato vero in passato, continua oggi e sarà vero domani, a meno che non lo cambiamo.

T: Cosa ti piacerebbe vedere di più nei quartieri di Los Angeles per aumentare l'equità e l'accesso agli spazi pubblici?

tubercolosi: Mi piacerebbe vedere la diversità della città riflessa meglio nei nostri decisori e le comunità ascoltate di più in modo che abbiano la capacità di autodeterminare ciò che vogliono vedere nei loro quartieri.

Tamika Butler

T: Quale prospettiva unica porti al futuro della pianificazione urbana? 

tubercolosi: Come donna a genderqueer, sono felice di portare le mie esperienze di vita in questo spazio. È eccitante per me che ci siano stati giganti sulle cui spalle mi trovo e più persone come me che si fanno strada in questo campo. In un certo senso, la mia prospettiva è unica solo perché la pianificazione urbana è stata così dominata da uomini bianchi etero, cisgender e robusti con accesso all'istruzione e alle risorse.


T: Se potessi dare alla nostra comunità un invito all'azione, quale sarebbe? 

tubercolosi: Smetti di cercare conversazioni e spazi che ti facciano sentire al sicuro quando si tratta di affrontare questioni come l'ineguaglianza, il razzismo o la supremazia bianca, invece sii coraggioso.

Tamika Butler

Sei pronto ad unirti a Tamika nella costruzione di città migliori? 


Ecco i suoi suggerimenti su come essere coinvolti e apportare cambiamenti di impatto nella tua città:

1. Informati: Spesso ci aspettiamo di uscire da queste cose concentrandoci sui risultati che vogliamo vedere. Ma non ti aspetteresti il ​​risultato di vincere a gara o una competizione senza preparazione. Cosa stai leggendo o ascoltando? Da dove prendi le tue notizie? Stai principalmente solo imparando e parlando con persone che sono proprio come te? Hai il potere di cambiarlo.



Tamika Butler

2. Esplora le risorse locali: La maggior parte delle comunità ha a coalizione ciclistica locale, un gruppo di difesa del transito o un gruppo di difesa del cammino. Scopri dove si trova il tuo più vicino e diventa a membro. Unisciti alla loro mailing list e scopri quali problemi stanno accadendo nella tua comunità.  

3. Fidanzati: Smetti di pensare alla pianificazione urbana e al nostro ambiente costruito come cose che accadono e basta. Inizia a pensare al fatto che lo spazio e il luogo hanno un impatto su ogni aspetto della nostra vita e se non fai parte del pensiero su queste cose, qualcun altro sta prendendo decisioni su come puoi abitare luoghi e spazi.

Leggi di più da Tamika su Bicycling.com e Medium.


Rimani in contatto